I

Scuola dell'infanzia San Luigi

Via Matteotti 2

Telefono 051/811206

 

Tel. 051 811206 - E mail: maternasanluigi@alice.it

 

 

Uscite
Crediamo che educare al vero al bello ed al buono sia possibile solo aprendo le porte della scuola e moltiplicando i contatti dei bambini con la realtà, dalla quale vanno protetti ma non allontanati.
Per questo leghiamo l’attività didattica dentro la  scuola a diverse esperienze strutturate all’esterno (abbonamento a Teatro, visite a gallerie d’arte o musei, percorsi in fattorie didattiche...) e con uscite nel paese ( mercato, chiesa, biblioteca) per vivere una quotidianità reale e unita a quella degli adulti.
                             
Dimensione della festa

Oltre la normale attività quotidiana, nella scuola c’è posto per lo ‘straordinario’ e per la dimensione della festa; sottolineiamo, infatti, con uscite, visite, lavoretti-regalo, le ricorrenze religiose e civili dell’anno inserendole a completamento della progettazione annuale.
Inoltre la festa di fine anno e i momenti religiosi di particolare importanza, come il Natale e la Pasqua, sono occasione d’incontro e di condivisione della vita scolastica con le famiglie.

Scuola e comunità cristiana

In particolari ricorrenze si propongono ai bambini esperienze di carattere religioso (pellegrinaggio annuale ad un santuario, visita alla chiesa parrocchiale in momenti liturgici forti) e si offre loro l’opportunità di vivere concretamente la carità per abituarli all’attenzione verso i bisogni dell’altro (Raccolta di fondi per le missioni, adozioni a distanza, raccolta per il banco alimentare...)

 

 

Rapporti scuola famiglia


Crediamo che il progetto educativo della scuola affondi le sue radici nel dialogo e nella collaborazione con la famiglia e trovi la sua ragion d’essere nella corresponsabilità educativa con i genitori, che rimangono i primi veri educatori dei figli.
Per la costruzione dell’unità scuola-famiglia il primo importante momento è il colloquio individuale con le insegnanti, fissato fuori dall’orario di lavoro, alla ripresa di ogni anno scolastico.
Qualora fosse necessario un colloquio in qualunque altro momento è possibile accordarsi con l’insegnante contando sulla massima disponibilità.
Cerchiamo, inoltre, di facilitare la partecipazione e lo scambio scuola– famiglia, attraverso alcuni strumenti a loro disposizione e alcuni momenti d’incontro:
- bacheca all’ingresso della scuola con cartelli che ricordano scadenze appuntamenti o avvisi
-lavagna per le comunicazioni quotidiane dei genitori (particolari indicazioni alimentari, variazione dell’orario di uscita....)
- la posta elettronica
- il bollettino parrocchiale “Voce amica”’ attraverso il quale la scuola comunica a tutta la comunità progetti, riflessioni, iniziative che scaturiscono dalla vita della scuola
-  momenti di condivisione e incontro, in occasione di momenti di preghiera, feste, recite e laboratori dove si promuove il coinvolgimento anche operativo delle famiglie.
- organi collegiali, il cui compito è quello di promuovere la partecipazione della famiglia al dialogo con la scuola.

 

 

 

 



 

 

 
Sito creato dalla Pia Opera Falsari Web Designer
e-mail: piaoperafalsari@gmail.com -
  Site Map